Festeggiamenti di fine anno, Comune di Civita d’Antino: “attenzione a petardi e botti che possono essere un pericolo soprattutto per i minori”



Civita d’Antino – Con una comunicazione preventiva, in vista delle festività di fine anno, gli amministratori di Civita d’Antino chiedono a tutti i cittadini, anche ai genitori di minori, di prestare la massima attenzione nell’uso di “petardi, botti e artifici pirotecnici, che possono rappresentare, per incompetenza all’uso e per assenza di precauzioni minime di utilizzo, un serio pericolo per l’incolumità pubblica, in particolar modo da parte dei minori“.

Non si può proibire la vendita di prodotti legali ma, spiegano dal Comune, “richiamiamo i cittadini al buon senso, al rispetto e alle regole di civile convivenza, eviteremo così incidenti legati a un uso improprio di questi dispositivi, eserciteremo maggiore tutela di persone e animali e contrasteremo l’acquisto di materiale pirotecnico illecito“.

L’intento è quello di non dover emettere un provvedimento urgente che vieti l’utilizzo di tutti i tipi di dispositivi pirotecnici. Gli amministratori si appellano al senso di responsabilità delle persone e dei genitori dei minori affinché rispettino le regole. Una postilla finale: “qualora questa amministrazione ravvisi comportamenti scorretti e non a norma di legge, saranno presi provvedimenti nei confronti dei soggetti nonché dei genitori in caso di minorenni“.



Leggi anche