Tutto pronto per la 25ma edizione della Sagra del Tartufo a Sant’Anatolia



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Sant’Anatolia – Il 12 e il 13 agosto 2019 a Sant’Anatolia si svolge la XXV Sagra del Tartufo. Le recenti edizioni della storica sagra sono state organizzate all’interno dei locali della Pro-Loco ma da quest’anno c’è un’importante novità: la festa torna finalmente ad occupare gli spazi all’aperto di Piazza Stornelli, nel cuore del borgo reatino. Un evento che coinvolge attivamente non solo i membri della Pro-Loco ma anche gran parte della popolazione di Sant’Anatolia che lavora e coopera fattivamente per accogliere nel migliore dei modi ospiti e visitatori. Insomma, tutto il paese è coinvolto per uno gli appuntamenti più appetitosi dell’estate che si ripete, con regolarità, da ben venticinque anni.

Il tartufo è uno dei preziosi prodotti del territorio dell’alto Cicolano, posto tra la Riserva regionale Montagne della Duchessa e il Monte Velino, lì dove si trova Sant’Anatolia che, tra le altre cose, è anche una delle tappe del Cammino dei Briganti. Ed è proprio con l’intento di valorizzare e far apprezzare il tartufo locale che è nata la sagra. Nelle serate del 12 e 13 agosto, oltre alle bancarelle e agli stand gastronomici presenti in piazza, a partire dalle ore 20:00 la Pro-Loco preparerà piatti a base di tartufo rigorosamente fresco da far gustare a tutti i presenti: bruschette al tartufo, pasta col tartufo, salsicce tartufate e altro ancora. Ogni pietanza sarà preparata ricorrendo esclusivamente a materie prime locali e, soprattutto, utilizzando tartufo raccolto nei territori circostanti.

Quest’anno, oltre a celebrare la 25esima edizione della Sagra del Tartufo, a Sant’Anatolia verranno festeggiati anche i 20 anni di attività della Pro-Loco. Un doppio anniversario che sarà onorato nel migliore dei modi con musica in piazza, balli di gruppo e l’immancabile karaoke. Oltre a poter degustare piatti a base di tartufo fresco, durante la due giorni della Sagra, sarà possibile assaggiare una varietà di dolciumi preparati dalle donne di Sant’Anatolia: ciambelle, amaretti, paste di mandorla e il caratteristico “serpentone”, un goloso dolce tipico del luogo a base di mandorle, zucchero, uova, limone e caffè.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di