Festa di San Francesco d’Assisi, i Sindaci di Tagliacozzo e Celano rinnovano l’offerta dell’olio con l’accensione della lampada

Tagliacozzo – Il 4 ottobre la chiesa cattolica celebra San Francesco d’Assisi, Patrono d’Italia. Come ogni anno, a Tagliacozzo, si rinnova la storica tradizione legata alla figura del Santo di Assisi e del suo biografo ufficiale, Beato Tommaso da Celano, con l’offerta dell’olio e l’accensione della lampada.

È lo stesso Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, a ricordare quanto avverrà domani: “in occasione della festa di San Francesco d’Assisi, nella Chiesa a lui dedicata nella nostra Città di Tagliacozzo, insieme al Sindaco della Citta di Celano Settimio Santilli e ad altri sindaci della Marsica, rinnoveremo l’offerta dell’olio e l’accensione della lampada al Patrono d’Italia, in unione spirituale col Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che compirà lo stesso gesto in Assisi con tutte le Regioni d’Italia“.

Nel pomeriggio di domani, alle ore 17.30, è in programma la Santa messa pontificale presieduta dal Vescovo dei Marsi, S.E.R. Giovanni Massaro. Ed è proprio nel corso della celebrazione che i due Sindaci marsicani, Giovagnorio e Santilli, rinnoveranno l’offerta dell’olio con il quale si provvederà all’accensione della lampada posta di fronte all’immagine di San Francesco e presso il sepolcro del Beato Tommaso da Celano.

Leggi anche