Ferrovie, ripristinati nei giorni feriali tre corse per la tratta Avezzano-Pescara

Avezzano – “Esprimo soddisfazione per il ripristino dal 14 giugno prossimo nei giorni feriali del treno delle ore 07:20 e delle ore 09:00 Avezzano – Pescara (Con autobus sostitutivo da Avezzano per Sulmona) e il treno delle ore 18:21 Pescara – Avezzano (Con autobus sostitutivo da Sulmona per Avezzano)” dichiara Aurelio Cambise .

“Il trasporto ferroviario è di fondamentale importanza per rilanciare l’economia, il turismo, le relazioni sociali, la cultura, il mondo del lavoro. Dopo la firma del Ministro per il Sud e la coesione territoriale, On. Giuseppe  Provenzano, per l’istituzione della ZES in Abruzzo e le dichiarazioni del Premier, Prof. Avv. Giuseppe Conte, sull’alta velocità della tratta ferroviaria Pescara – Roma, occorre lavorare in fretta per uscire dall’isolamento e rilanciare le aree interne”.

“L’alta velocità sulla trasversalità intermodale  Barcellona – Civitavecchia – Roma – Avezzano – Sulmona  – Chieti – Pescara – Ortona  – Vasto – Ploce è un’opera, sottolinea Cambise,  che dovrebbe soddisfare le esigenze non solo per il trasporto dei passeggeri, ma anche delle  merci”.

“Il Corridoio tra i Porti di Civitavecchia e Ortona incrocia l’area metropolitana  di Roma (Secondo mercato nazionale), tre Aeroporti (Pescara, Ciampino e Fiumicino), quattro Interporti (Orte, Avezzano, Manoppello, Roseto), il Parco Logistico di Roma Nord e il Centro Amazon di Fiano Romano. Dunque, una diramazione con un trasporto intermodale (Mare – ferro) permetterebbe di alleggerire il traffico sul Corridoio V, con notevoli risparmi di carburante e fortissime riduzioni delle emissioni di CO2″ conclude.

 

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend