Fascia arancione: modello di autodichiarazione da scaricare e compilare per gli spostamenti

L’Abruzzo, a partire da domani, mercoledì 11 novembre 2020, entra a far parte delle Regioni incluse nella “fascia arancione”. Come ormai abbiamo capito tutti, questo significa che dovremo rispettare regole più restrittive. Tra le novità più importanti: è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22, senza necessità di motivare lo spostamento. Sono invece vietati, 24 ore su 24, gli spostamenti verso altri Comuni e verso altre Regioni, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di studio o di salute o per svolgere attività o usufruire di servizi non disponibili nel proprio Comune (per esempio andare all’ufficio postale o a fare la spesa, se non ci sono tali uffici o punti vendita nel proprio Comune).

Se ci si deve spostare, in orari in cui non è consentito e per ragioni di necessità come quelle citate sopra, sarà necessario dotarsi dell’autocertificazione, un modello che va compilato ed esibito nel caso in cui si venisse fermati dalle Forze dell’Ordine per giustificare il motivo dello spostamento fuori dal proprio Comune, ad esempio, o in orari in cui non è consentito spostarsi. Va anche specificato che, essendo in “fascia arancione”, rimane consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza.

Modello Autodichiarazione editabile 2020