lunedì, 12 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Fascia arancione: cosa cambia per i centri di raccolta rifiuti della Segen

Marsica – Come sappiamo, da ieri, 11 novembre 2020, la Regione Abruzzo è stata inserita nelle aree ad alto rischio Covid-19, ossia nella cosiddetta Fascia Arancione. Proprio alla luce di questa novità, la Segen, che si occupa della raccolta differenziata dei rifiuti in diversi Comuni marsicani, ha comunicato che ci sono dei cambiamenti nell’utilizzo dei suoi centri di raccolta.

Centro di raccolta Intercomunale di Civitella Roveto: aperto alle sole utenze del Comune di Civitella Roveto e chiuso alle utenze dei Comuni di Balsorano, Canistro, Civita D’Antino, Morino e San Vincenzo Valle Roveto.
Centro di raccolta di Tagliacozzo e di Luco dei Marsi: regolarmente APERTI alle utenze dei rispettivi Comuni.

La Segen raccomanda a chiunque si rechi nei Centri di raccolta, di evitare di scendere dalla macchina in caso di attesa e seguire necessariamente le indicazioni dell’Operatore. L’azienda, inoltre, garantirà il servizio di raccolta domiciliare degli ingombranti, secondo le modalità già in essere, oltre ad erogare il quotidiano servizio di raccolta porta a porta su tutto il territorio servito,

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO