Comune di Tagliacozzo

Questo gruppo di ex voto si riferisce a quegli episodi (non numerosi per fortuna) di giovani che, seguendo gli impulsi dell’età, si lasciano andare a risse più o meno violente. Come per gli altri quadretti, oltre all’interesse devozionale, troviamo spunti di studio su quello che è il contesto architettonico in cui si svolge la scena: per uno di essi si può ipotizzare che la scena si sia svolta nella piazza dell’Obelisco, con le arcate dei vecchi porticati già chiuse ( Gioacchino Murat re di Napoli, nè orinò la chiusura negli anni 1808-1815) e non ancora riutilizzate a botteghe.

I motivi che hanno generato le varie risse possono essere molteplici: un regolamento di conti, un marito geloso, un tentativo di furto sventato o vendicato. Tutte le ipotesi possono essere buone, ma quello che più conta è che la potenza mediatrice della Vergine d’Oriente è invocata sotto i titoli vari, ed Ella è sempre presente, nelle circostanze avverse della vita dei devoti.

avezzano t2

t4

Ex Voto, risse giovanili
Ex Voto, risse giovanili

avezzano t4

t5