Esenzione ticket sanitario prorogata fino al 31 luglio 2021: lo stabilisce la nuova ordinanza di Marsilio



Abruzzo – Con l’ordinanza n. 20 del 29 marzo 2021, il Presidente della Giunta Regionale d’Abruzzo, Marco Marsilio, ha predisposto la proroga, fino al 31 luglio 2021 e fatte salve diverse successive disposizioni, dell’efficacia dell’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria (ticket) in scadenza al 31 marzo 2021.

Con l’ordinanza appena emanata, inoltre, il Presidente dispone anche che le Aziende Sanitarie Locali, opportunamente coordinate dal Dipartimento Sanità, per mezzo del Servizio competente per materia, attivino una capillare attività di informazione nei confronti degli operatori sanitari e dei cittadini, nonché sulle condizioni per usufruire dell’esenzione per reddito dalla compartecipazione dalla spesa sanitaria, rinnovando l’attività informativa presso i cittadini con cadenza annuale ed in prossimità della scadenza delle autocertificazioni.

Ribadisce, inoltre, che le Aziende Sanitarie Locali sono tenute ad effettuare i controlli sulla veridicità di tutte le autocertificazioni presentate, nonché sulla permanenza dei requisiti previsti per il riconoscimento del diritto all’esenzione e ad attivare, nel caso vengano riscontrate irregolarità per l’irrogazione, le correlate sanzioni amministrative e il conseguente recupero degli importi dovuti.