Erbacce sulla S.P. 24 per Alba Fucen, Simone Giffi “Lasciare in quelle condizioni “Il gioiello archeologico d’Abruzzo“ è come avere in mano dell’oro e scambiarlo con del ferro vecchio”

Massa D’Albe – Erbacce alte sulla strada provinciale che porta al sito archeologico di Alba Fucens. Questo è lo scenario che si presenta da qualche tempo agli occhi degli abitanti della frazione di Massa D’Albe e ai visitatori del sito.

Simone Giffi, consigliere comunale di minoranza di Massa D’Albe, ha voluto testimoniare con diverse foto, scattate questa mattina, la situazione attuale della S.P.

Questa mattina sono salito su ad Alba Fucens e la cosa che purtroppo mi ha colpito è lo stato di abbandono in cui versa la S.P. che porta in paese. Vorrei lanciare un appello ai consiglieri provinciali Roberto Giovagnorio e Gianluca Alfonsi affinché si adoperino per la pulizia dell’erba a ridosso della banchina perché lasciare in quelle condizioni “Il gioiello archeologico d’Abruzzo“ è come avere in mano dell’oro e scambiarlo con del ferro vecchio. In tempi non sospetti ritenni fondamentale cercare di avere nel consiglio comunale un rappresentante di Alba Fucens , purtroppo fu un appello caduto nel buio e adesso le conseguenze sono drammatiche” dichiara il consigliere.