Il sindaco Di Natale sul vaccino: “Facciamolo, per il nostro bene, per quello dei nostri cari, per il nostro futuro”

Il sindaco Di Natale sul vaccino: "Facciamolo, per il nostro bene, per quello dei nostri cari, per il nostro futuro"

Aielli  – È iniziata ieri, 27 dicembre, la campagna di somministrazione del vaccino Pfizer-Biontech in tutta Europa.
Insieme a chi, fiducioso, vede nel vaccino la luce in fondo al tunnel, c’è il sindaco di Aielli Enzo Di Natale, che con un post su Facebook ha voluto in qualche modo incoraggiare a considerarlo come una possibilità di rinascita per tutti, nonché l’unica arma possibile per combattere questo virus.
Queste le parole del sindaco Di Natale: “Non esistono altre armi per vincere questa guerra,
Ne abbiamo solo una disponibile ed efficace: il vaccino.
Altri strumenti, come distanziamento e isolamento, servono solo per convivere con il virus, non per debellarlo, ma i costi economici e sociali sono altissimi.
Se vogliamo uscire da quest’incubo, se vogliamo tornare a convivere, a condividere feste, momenti belli, se vogliamo tornare ad abbracciarci, se vogliamo tornare a vivere, dobbiamo semplicemente vaccinarci tutti.
Facciamolo, per il nostro bene, per quello dei nostri cari, per il nostro futuro“.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend