Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 



Collegato in videoconferenza, il segretario di Azione Abruzzo, Giulio Sottanelli, che ha dichiarato: “Far tornare la politica al centro, ma soprattutto in mezzo alla gente”. Tra gli ospiti d’eccezione Gianni Di Pangrazio, fondatore di “Abruzzo al Centro”. 

Presente in sala anche Stefano Fabrizi, direttore di Confagricoltura L’Aquila.  Rifondare, riformare, riaggregare ma anche ripartire dalle professionalità. Da coloro che, eletti dai cittadini, puntano a governare un territorio, nel senso di dirigere e guidare. Questa mattina, ad Avezzano, primo convegno partecipato in presenza, dopo l’emergenza Covid, dei vertici, degli amministratori e dei sostenitori locali e regionali del Partito fondato nel 2019 da Carlo Calenda, ‘Azione’. “Ed è proprio di azione che oggi la politica ha bisogno, sempre più scollata dalle emergenze concrete delle persone. Azione non si limita alla critica, ma avanza proposte e soluzioni”. 

Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 
Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 

Ad aprire i lavori del dibattito politico, il primo pubblico e ufficiale in tutta la Provincia dell’Aquila, con queste parole e di fronte ad una nutrita platea di professionisti e cittadini, è stato il coordinatore provinciale del Partito, l’avvocato e consigliere comunale, nonché presidente della Camera Penale di Avezzano, Gianluca Presutti, che ha presentato ufficialmente alla città il nuovo segretario cittadino eletto, l’avvocato Giovanni Fracassi. “Veniamo da un’attualità politica piatta, – ha detto Gianluca Presutti – la stragrande maggioranza dei partiti oggi non celebra più congressi e non elegge più i propri rappresentanti, ma li vede imporre solo dall’alto. Noi, invece, andiamo controcorrente”. In Azione si traccia una distanza netta dal modo di fare politica con spot strillati ‘usa e getta’ e una presa di coscienza di ciò che serve realmente per ricostruire, partendo dalle 3 S: sanità, scuola e sicurezza. “L’obiettivo di Azione – ha sottolineato il neo coordinatore della città di Avezzano – è quello di stare tra la gente e di riconoscere e coinvolgere le capacità. Punteremo ad allargare il Partito liberale e riformista. Ampio spazio, inoltre, ai giovani – laureati e non – e alle donne; i dati ci danno ragione: il numero delle iscritte è notevole, anche tra le amministratrici”.

Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 
Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 

Sono già 150 gli iscritti ad Avezzano, tra liberi professionisti, imprenditori e anche insegnanti; cittadini che hanno deciso di allontanare gli estremismi populisti e di essere europeisti. “Uno dei temi fondamentali del Partito è quello dell’energia – ha concluso infine Gianluca Presutti – Azione proporrà all’Amministrazione cittadina, di cui anch’io faccio parte come consigliere e come presidente della Commissione Urbanistica, un progetto che punta a rendere green i palazzi comunali, azzerando tutti i costi dell’energia sostenuti dall’Ente attraverso fonti alternative”. A seguire l’augurio di buon lavoro ai coordinatori da parte di Giulio Sottanelli, segretario abruzzese del Partito, collegato in video-conferenza: “Se Azione esiste ad Avezzano è perché c’è chi, nel corso di questi anni e mesi, ha lavorato bene. Prima la pandemia, oggi la guerra e una classe dirigente incapace di gestire i problemi che ci attanagliano: ricuciremo lo stappo tra elettori e politica”. 

Molto applaudito l’intervento di Gianni Di Pangrazio, ospite d’eccezione che, in qualita’ di fondatore e presidente del movimento civico “Abruzzo al centro”, ha sottolineato la crisi della maggior parte dei partiti, privi ormai della capacita’ di rappresentare i cittadini e di elaborate soluzioni credibili ai loro  problemi, a differenza degli amministratori locali, veri rappresentanti delle comunita’ locali. 
Da segnalare anche l’intervento del direttore di Confagricoltura L’Aquila Stefano Fabrizi, componente del tavolo nazionale di Azione dedicato all’agricoltura,  che ha sottolineato I principali di competenza e professionalita’ che ispirano il partito rappresentativi da Carlo Calenda. 
Presenti in sala tra gli invitati, anche i consiglieri comunali di Avezzano Alfredo Chiantini, che ha rivolto un augurio di buon lavoro al neo costituito Coordinamento cittadino e rimarcato  l’importanza dei valori liberali che ispirano il partito di “Azione”, Maria Antonietta Dominici e Lucio Mercogliano, il consigliere provinciale Carmine Silvagni e l’assessore Pierluigi Di Stefano.

Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 
Azione entra “in azione”: primo congresso ad Avezzano, Fracassi coordinatore cittadino 



Leggi anche