Emergenza Covid, pagamento anticipato delle pensioni per i mesi di novembre e dicembre



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha firmato l’Ordinanza (n. 708/2020) che dispone, anche per i mesi di novembre e dicembre 2020, l’anticipo dei termini di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’INPS: trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili.

Nel dispositivo si legge che, per consentire a Poste Italiane la gestione dell’accesso ai propri sportelli dei titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento di competenza del mese di novembre 2020 è anticipato dal 27 ottobre 2020 al 2 novembre 2020; di competenza del mese di dicembre 2020 è anticipato dal 25 novembre 2020 al 1° dicembre 2020.