Elezioni comunali, Sandro Stirpe: “Il metodo arrogante di D’Eramo ha spaccato non solo il centrodestra ma ha lacerato anche il partito della Lega al suo interno. L’On. D’Eramo dovrebbe dimettersi”


Avezzano – “Trovo singolare l’attacco dell’On. D’Eramo a Forza Italia perché quando si perde si deve avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità dicendo la verità e non il falso” a parlare è Sandro Stirpe, noto politico avezzanese.

Stirpe è intervenuto, a titolo personale, sulle recentissime dichiarazioni dell’On. D’Eramo, coordinatore regionale della Lega e deputato aquilano, sulle sconfitte del centrodestra al ballottaggio di Avezzano (e di Chieti).

La scelta del candidato sindaco della città di Avezzano fatta dalla Lega è stata una scelta solo e soltanto dell’On. D’Eramo senza la condivisione di nessuno, sia internamente al partito sia esternamente nella coalizione del centrodestra. Ora è troppo comodo scaricare le responsabilità altrui sostenendo che il centrodestra è da ripensare. Quello che c’è da ripensare è il metodo arrogante che l’On. D’Eramo  ha voluto praticare contro tutto e tutti e l’esito delle elezioni è il risultato di chi autoritariamente vuole imporre e non condividere, devastando di fatto quel poco che si stava costruendo. Il metodo arrogante di D’Eramo ha spaccato non solo il centrodestra ma ha lacerato anche il partito della Lega al suo interno, tanto che nemmeno la venuta del segretario federale Matteo Salvini è riuscito a ricucire uno strappo così forte” continua Stirpe.

Oggi finalmente è stata fatta giustizia e lo hanno fatto gli Avezzanesi che, contrariamente a quanto sostiene il candidato trombato Genovesi, il quale afferma che “gli Avezzanesi hanno scelto la vecchia politica di sinistra”, offendendo di fatto tutti coloro che hanno scelto Di Pangrazio, cioè la maggioranza dei cittadini. La verità è che la maggioranza dei cittadini ha scelto il migliore tra i due candidati perché, caro Genovesi, in democrazia vince la maggioranza nel pieno rispetto della minoranza. L’On. D’Eramo dovrebbe dimettersi,  solo così farebbe bene al ripensamento del centrodestra” conclude Sandro Stirpe.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Non bisogna approfittarsi della buona fede dei marsicani, la Polizia Locale Marsicana sanziona 6 negozi

Avezzano / Celano – La Polizia Locale della Marsica ha eseguito un approfondito monitoraggio della rete distributiva commerciale in sede fissa di Avezzano e Celano, finalizzato al contrasto di illeciti ...


Aggredito ed investito un artigiano di Avezzano: assicurati alla giustizia gli autori del grave episodio

Avezzano – Come già riportato dalla stampa nei giorni scorsi, nella serata del primo agosto, dopo una lite scaturita da futili motivi per problemi di ...

Sold Out Per Fabrizio Moro al Tagliacozzo Festival

La Mia Voce Tour 2022

Gino Bucci alias L’abruzzese Fuori Sede al Tagliacozzo Festival per la presentazione di Rime Toscibili

Tagliacozzo – Appuntamento da non perdere domani pomeriggio alle 18 con i pomeriggi letterari del Festival Internazionale di Mezza Estate. Gino Bucci, alias L’abruzzese Fuori ...

Università: rimborso spese fino a 3mila euro per ogni studente. Al via le domande

La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per i corsi universitari, per i master di primo e secondo livello e per i corsi di ...