E’ morto monsignor Antonio Santucci, sacerdote marsicano, originario di Magliano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Magliano dei Marsi – Mons. Antonio Santucci è nato a Magliano dei Marsi il 30 ottobre 1928. Ha frequentato le scuole ginnasiali nel seminario diocesano di Avezzano, il liceo e la teologia nel seminario Regionale di Chieti. E’ stato ordinato presbitero il 1° luglio 1951. E’ stato rettore del Seminario Diocesano dal 1955 al 1973. Contemporaneamente ha insegnato lettere nel ginnasio del Seminario.

Canonico della Cattedrale di Avezzano il 1° Luglio 1955. Canonico Teologo della Cattedrale dei Marsi il 1° Settembre 1965. Cameriere Segreto di Sua Santità nel 1963. Nel Sinodo diocesano nel 1958 fu nominato Esaminatore e Giudice Sinodale. Vice assistente della Gioventù femminile di Azione Cattolica dal 1951 al 1955. Assistente della stessa Associazione dal 1955 al 1970. Presidente della Commissione Diocesana di Liturgia dal 1962 al 1975. Incaricato Diocesano per l’Ecumenismo fin al 1960. Direttore Diocesano dell’Unione Apostolica del clero dal 1965. Eletto al Consiglio Presbiterale la prima volta il 29 settembre del 1966 e rieletto in tutti i successivi Consigli. Parroco di Carsoli dal primo febbraio del 1973 ed eletto vicario foraneo il 20 settembre 1974.

Insegnante di religione nelle Scuole Statali dal 1970. Nominato Vicario generale della Diocesi dei Marsi il primo novembre del 1979.

Nominato Vescovo di Trivento l’8 maggio 1985 e consacrato vescovo il 22 giugno 1985, per mano del card. Gantin. Fa ingresso solenne in diocesi il 27 luglio 1985. Per molti anni è Incaricato CEAM per la pastorale social e del lavoro. Diventa Amministratore Apostolico di Trivento il 17 ottobre e lo resta fino al 18 dicembre 2005.

Le esequie domani, 27 settembre, ore 15,30, nella chiesa parrocchiale di Santa Lucia di Magliano dei Marsi.




Lascia un commento