Oggi l’autopsia sul corpo di Collinzio D’Orazio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

San Benedetto dei Marsi  – Sarà eseguita oggi l’autopsia sul corpo di Collinzio D’Orazio, il 51enne scomparso da San Benedetto dei Marsi il primo febbraio scorso e ritrovato cadavere nelle acque del fiume Giovenco dopo 23 giorni.

A rinvenire il corpo senza vita dell’uomo il Nucleo Carabinieri Subacquei di Pescara, unitamente ai carabinieri della locale stazione. L’esame autoptico, eseguito dal medico legale Cristina D’Ovidio, sarà determinate per stabilire se Collinzio sia deceduto per morte violenta o accidentale.

Sulla vicenda la Procura di Avezzano ha aperto un fascicolo per omicidio volontario contro ignoti, l’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Lara Seccacini.