Diventa Legge la celebrazione del Centenario della nascita del parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise


Abruzzo – Nella seduta odierna del Consiglio Regionale è stato approvato con voto favorevole ed unanime dei Consiglieri presenti, il Progetto di LeggeCelebrazione del Centenario della nascita del parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise”. Il Vice Presidente del Consiglio Roberto Santangelo, promotore e fermo sostenitore del Progetto, esprime soddisfazione e ringrazia i colleghi d’aula per la sensibilità espressa in favore di una materia fortemente attuale che riguarda la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio ambientale della nostra Regione.

La tematica è di forte attualità; l’Agenda 2031 e il PNRR prevedono una serie di iniziative e strategie che mirano ad introdurre l’educazione ambientale all’interno della cittadinanza, per un concetto nuovo di società responsabile e rispettosa degli equilibri uomo-ambiente. E’ importante il coinvolgimento del cittadino quale parte attiva, informata e formata per la diffusione di una cultura della prevenzione e salvaguardia dell’ambiente e delle biodiversità che si coniuga perfettamente con la rivalutazione delle potenzialità economiche culturali e sociali dei territori interessati. 

In quest’ottica è nato il Progetto che vede la celebrazione del centenario della nascita del PNALM, spunto ed occasione per promuovere una serie di iniziative a tema, corsi di formazione ambientale, di prevenzione incendi, convegni e tour enogastronomici e di riscoperta dell’artigianato, degli usi e dei costumi locali. Data la vastità del territorio ricompreso nel PNAML che si estende per circa 50.000 ettari, nel progetto che si realizzerà nell’arco temporale ricompreso tra settembre 2022 e maggio 2023, saranno interessati anche le regioni Lazio e Molise, i Comuni ricadenti nell’area Parco, i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, le associazioni ambientaliste; si punterà soprattutto al  coinvolgimento dei giovani che avranno l’opportunità di scoprire uno stile di vita sostenibile e resiliente perfettamente integrato nel progetto di transizione ecologica, oggetto di dibattito politico e sociale che sta coinvolgendo i più importanti Stati d’Europa e del mondo”. 

Comunicato stampa Consiglio regionale Abruzzo


Invito alla lettura

Ultim'ora

Avezzano si prepara a salutare la clinica Santa Maria: verrà demolita

Avezzano – Da tempo in preda al degrado la struttura della clinica Santa Maria di Avezzano verrà demolita. La città di Avezzano dunque si prepara a salutare un altro edificio ...


Problemi alla linea elettrica sulla ferrovia Avezzano-Sulmona: riapertura prevista slittata a settembre

Contrariamente a quanto inizialmente previsto da RFI la risoluzione del problema alla linea elettrica sulla ferrovia Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara sta andando per le lunghe. La previsione di ...

Ortona dei Marsi, a breve entrerà in funzione il nuovo pulmino donato dal PNALM

Ortona dei Marsi – Sta per entrare in funzione il nuovo pulmino del comune di Ortona dei Marsi, totalmente elettrico e donato dal Parco Nazionale ...

Cane legato ad un palo e abbandonato tra i rovi sotto il sole nei pressi dello zuccherificio, ora cerca una nuova casa

Si avvicina ferragosto e, come purtoppo accade ogni anno, cresce il numero degli animali domestici abbandonati. L’ultimo episodio è stato segnalato nei pressi dello zuccherificio ...

Auto in fiamme sull’autostrada A 25 nei pressi di Cocullo

Oggi intorno intorno alle 15.30, sull’autostrada A 25, tra Sulmona e Cocullo all’altezza del Km 127, un’automobile è andata in fiamme. Oltre 2km e mezzo ...