D’Incecco (Lega): “Depositato progetto di legge per sostegno a imprese di informazione e comunicazione”

Il consigliere della Regione Abruzzo e esponente della Lega, Vincenzo D’Incecco, ha comunicato la firma di un intervento urgente: “Il gruppo consiliare Lega ha depositato il progetto di legge per il sostegno delle imprese del settore dell’informazione e della comunicazione a seguito della crisi determinata dall’emergenza covid19”.

“Durante il periodo di maggiore criticità, le imprese dell’informazione hanno svolto un servizio essenziale per la comunità fornendo aggiornamenti puntuali su tutti i risvolti legati alla pandemia tutt’ora in corso. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha prodotto conseguenze disastrose sul piano economico-finanziario con il lockdown e, di riflesso, l’arresto dei proventi dagli spazi pubblicitari (principale sostegno economico delle testate di informazione)”, ha proseguito il leghista pescarese.

D’Incecco, poi, ha spiegato nel dettaglio cosa prevederà il progetto di legge: “Con questa misura vogliamo sostenere il comparto  dell’informazione attraverso contributi che possano fornire un aiuto per coprire le spese di funzionamento nel periodo compreso tra il 19 marzo 2020 e il 30 giugno 2020 per le quali le imprese dimostrino carenza o indisponibilità di liquidità, dovuta al calo delle vendite e alle ingenti perdite di ricavi pubblicitari, per effetto dello stato di emergenza sanitario. I contributi saranno erogati, nell’annualità 2020, con determina del Dipartimento Presidenza, al Co.Re.Com. della Regione Abruzzo, cui compete l’attuazione della presente legge; entro quindici giorni dalla data di entrata in vigore della legge, il Co.Re.Com. approva un avviso pubblico con le  modalità e i termini per la presentazione delle domande di ammissione ai contributi, i tempi e le procedure per la loro erogazione e i controlli relativi alla rendicontazione”.