I diciotto anni di Raffaele Pizzi Scatena ai tempi del coronavirus



Avezzano – Festeggiare come si deve i diciotto anni nel periodo del coronavirus è impossibile e allora gli amici e i familiari trovano metodi e mezzi diversi per manifestare l’importante traguardo di vita. In questo caso è Raffaele Pizzi Scatena a festeggiare oggi il suo diciottesimo compleanno e alla nostra redazione è arrivata la richiesta di auguri dagli zii Giampiero e Pina ed i cugini Riccardo e Letizia, che distano “pochi quartieri” dalla casa di Raffaele, ma è una distanza non percorribile per le norme di sicurezza in vigore in queste settimane.

Anche se non possiamo stare insieme per festeggiare con te, ti auguriamo di cuore che la vita ti possa sempre sorridere. Rimani sempre così come sei… uno spirito libero“. Con queste parole i parenti voglio manifestare tutto l’affetto per il loro Raffaele, in attesa di poterlo riabbracciare di nuovo.
Uno dei tenti festeggiamenti rimandati nella Marsica ma  “tutto andrà bene”e torneremo presto insieme negli abbracci e nei baci.