Deceduti due escursionisti sulla Majella



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
L’elicottero del 118 di stanza a L’Aquila, con a bordo due tecnici di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, sta operando sulla Majella, in località Rava del Ferro, per il recupero dei corpi senza vita di due persone.
Da quanto appreso da due escursionisti illesi che hanno lanciato l’allarme, e che erano impegnati nella stessa gita, i due malcapitati sarebbero scivolati sul ghiaccio. L’incidente è avvenuto a 2500 m s.l.m.
Al momento non si conoscono altri particolari.
Delle due salme, recuperate rispettivamente dagli elicotteri dei Vigili del Fuoco e del 118 dell’Aquila, una è stata trasportata all’ospedale di Pescara.
Una squadra di tecnici del Soccorso Alpino, a piedi, sta inoltre supportando nella discesa la parte restante della comitiva.