Da sotto i portici al marciapiede, l’immagine del clochard di Avezzano che dorme in via Trieste

Avezzano – Ha trovato un punto di appoggio in via Trieste, a pochi passi dal seminario, il clochard che si riparava dal freddo sotto i portici dell’ex negozio Oviesse. Dopo che la zona è stata transennata con delle reti da cantiere, come vi abbiamo raccontato in questo articolo, il senzatetto si è visto costretto a spostare sul marciapiede il suo cantuccio di fortuna, esponendosi maggiormente però alle basse temperature e alle piogge. Una foto lo ritrae avvolto nelle sue coperte e sdraiato sui cartoni, con sé ha alcune borse e qualche sacco. Un’immagine che non può passare inosservata, soprattutto in questi freddissimi giorni che precedono il Natale.