Da lunedì 11 gennaio la Regione Abruzzo sarà in zona gialla

Abruzzo – Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firma una nuova ordinanza con la quale stabilisce che, da lunedì 11 gennaio 2021, saranno in area arancione Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Questo sta a significare, ovviamente, che la Regione Abruzzo è inclusa tra le aree in giallo.

L’ordinanza che il Ministro Speranza firmerà nella serata di oggi entrerà in vigore a partire da domenica 10 gennaio. Tornando in zona gialla, anche in Abruzzo, si potrà tornare a circolare all’interno del territorio regionale con il noto limite del “coprifuoco” previsto dalle ore 22 alle ore 5.

Bar e ristoranti potranno rimanere aperti e accogliere clienti fino alle ore 18 dopodiché potranno attivare l’asporto e la consegna a domicilio. Tutti i negozi potranno riaprire mentre resteranno ancora chiusi teatri, cinema, musei, palestre e piscine.