Castello baronale dei Colonna occupato da soldati spagnoli
La congiura del governatore di Avezzano in un contesto sociale corrotto e instabile (1680-1688)
Nel regno di Napoli e nella Marsica, come andiamo affermando, gli accordi tra viceré spagnoli e poteri feudali per il controllo delle risorse del territorio appaiono, per gran parte del Seicento, come...
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Porta dei Marsi a Tagliacozzo: ecco com'era nel 1900
Tagliacozzo – La Porta dei Marsi di Tagliacozzo è uno dei luoghi iconici del paese marsicano. Si tratta di uno dei cinque ingressi medievali che consentivano l’accesso al borgo. Nell’immagine...
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Prima dell’orso e del camoscio: predatori e prede di 10 milioni di anni fa
Opi – Il 3 aprile del 1993 si tenne, a Pescasseroli, capitale del Parco, una conferenza dal tema: “La scoperta del primo giacimento di vertebrati fossili nel Parco”. Per la verità la scoperta fu...
Oltraggio del Gran Contestabile Sciarra Colonna al papa (lo schiaffo di Anagni)
Escrescenze del lago di Fucino, l’architetto Fontana e il Gran Contestabile Sciarra Colonna (1680-1683)
Per ragioni di spazio, pur omettendo numerosi altri episodi che determinarono la vita socio-economico-politica del territorio in questione, occorre accennare a fatti importanti con gradi diversi e sotto...
Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina
La fine della "Università degli Artigiani": dal Centro di formazione professionale "San Berardo" di Pescina all'oblio totale
Pescina – Era il periodo post bellico, correvano gli anni ’50, e fu allora che la Pontificia Opera Assistenza del Vaticano, la concattedrale dei Marsi, Santa Maria delle Grazie, con l’allora...
Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
Cerca
Close this search box.

Crisi dell’editoria: Anci Abruzzo, Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e Sindacato dei Giornalisti  abruzzesi lanciano gli Stati generali dell’Informazione

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Palmira Paris
Palmira Paris
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Fernando Damiani
Fernando Damiani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ubalda Lanciotti
Ubalda Lanciotti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ezio Galassi
Ezio Galassi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elena Coco
Elena Coco
Vedi necrologio

A giugno, a Pescara, il via all’iniziativa

Anci Abruzzo, Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e Sindacato dei Giornalisti abruzzesi, all’esito di un  confronto che ha preso le mosse dal documento della stessa Associazione dei comuni italiani sulla  crisi dell’editoria e sulla pesante vertenza che sta interessando il quotidiano Il Centro, hanno  condiviso la volontà di convocare, nel corso dell’ultima settimana di giugno, a Pescara, gli Stati  generali dell’Informazione. Tra i temi sul tavolo l’assenza di una legge regionale sull’editoria,  necessaria a promuovere e sostenere il pluralismo e a fornire al mondo dell’informazione gli  strumenti per superare l’attuale crisi.  

La tenuta del sistema informativo è infatti dirimente per la difesa dei principi democratici del Paese  e, oggi più che mai, è necessaria una presa di coscienza del depauperamento delle fonti di  informazione che ha vissuto e sta vivendo l’Abruzzo, tra chiusure di redazioni e giornali, anche  improvvise. Un depauperamento al quale si accompagna un precariato sempre più dilagante. 

La professione giornalistica, soprattutto negli ultimi anni, ha affrontato profondi mutamenti legati a  numerosi fattori. Mutamenti a cui le aziende editoriali hanno risposto prevalentemente con tagli e  chiusure e che, insieme all’intelligenza artificiale, se non adeguatamente governati, rischiano per il  prossimo futuro di avere effetti ancor più negativi di quanto accaduto fino ad oggi. Questo, sia in  termini occupazionali che rispetto alla qualità e alla correttezza dell’informazione.  

“La questione del diritto-dovere all’informazione ci riguarda tutti – sottolineano il Presidente di Anci  Abruzzo Gianguido D’Alberto, il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Stefano Pallotta e il  Segretario SGA Ezio Cerasi – ed è per questo che abbiamo condiviso la necessità di lanciare gli  Stati generali dell’Informazione, coinvolgendo istituzioni, forze politiche e società civile in quella che  è una vera e propria battaglia di civiltà e libertà”.  

La pesante vertenza che stanno affrontando i giornalisti e le giornaliste del quotidiano Il Centro è  sintomatica della situazione dell’editoria in Abruzzo e nel Paese. 

“Nonostante la crisi che il settore sta vivendo ormai da tempo, i carichi di lavoro sempre maggiori, la  chiusura di redazioni e gli organici ridotti al lumicino – proseguono D’Alberto, Pallotta e Cerasi – i  redattori e i collaboratori del Centro hanno continuato, tra mille difficoltà, a raccontare l’Abruzzo,  rappresentando una delle colonne portanti dell’informazione nella nostra Regione. Una vertenza  che va affrontata e che conferma la necessità, non più rinviabile, di mettere insieme istituzioni,  ordine, sindacato e società civile, al fine di intraprendere tutti insieme un percorso volto alla difesa  del sistema informativo abruzzese e, di conseguenza, del diritto-dovere dei cittadini a una corretta  informazione. Informazione che, dobbiamo ribadirlo con forza, può essere garantita solo  riconoscendo il ruolo dei giornalisti, garantendo la pluralità delle fonti informative e la loro libertà da  ogni condizionamento”. Obiettivo degli Stati Generali è quello di arrivare a un documento condiviso che rappresenti la base  per lavorare insieme al Consiglio regionale, come prime azioni, alla definizione di una nuova legge  regionale sull’editoria, degli strumenti e delle misure di sostegno all’esercizio delle funzioni associate  in materia di comunicazione istituzionale, oltre agli interventi di supporto al sistema dell’informazione  nelle aree interne e nei piccoli comuni della nostra regione.

LEGGI ANCHE

WhatsApp-Image-2024-06-10-at-12.16
Un orso bruno marsicano trovato morto tra Scanno e Rocca Pia: non si esclude l'avvelenamento
IMG-20240610-WA0009
Castello baronale dei Colonna occupato da soldati spagnoli
Una cascata di fiori riempie i cuori di gioia: giornata di raccolta fondi a Pescina
"Abitare in città. La domus di San Benedetto dei Marsi", il 15 Giugno visite gratuite per le Giornate Europee dell’Archeologia
Luco dei Marsi ha festeggiato i suoi quarantenni, sindaca De Rosa: "La nostra sala consiliare si è riempita di bellezza, sorrisi, allegria"
Chiuso il sentiero n. 6 di Monte Velino, CAI Avezzano: "Le forti piogge lo rendono esposto al pericolo frane"
100 anni fa veniva ucciso Giacomo Matteotti, un ricordo dell'eroe dell'antifascismo
Numero esiguo di alunni, chiude la scuola di Villetta Barrea: il "mondo a parte" con un finale amaro
franco
Lo spettacolo teatrale "L'italiano in scena - Ritorno ad Itaca"
alessandro piccinini
Kids having fun together in park
Orso trovato morto, AIDAA presenta un esposto: "In caso di avvelenamento, si cerchi nel mondo dei tartufai"
IMG-20240609-WA0037
Il coro parrocchiale di San Giuseppe di Pescina partecipa al IV incontro internazionale delle Corali in Vaticano
6416630_03085642_carabinieri
Lavori di messa in sicurezza del sottopasso di via Aquila ad Avezzano
SISEF (Società Italiana Selvicoltura ed Ecologia Forestale terremarsicane
WhatsApp Image 2024-06-08 at 21.55
bagnino fisa
IMG_2588
Un orso bruno marsicano trovato morto tra Scanno e Rocca Pia: non si esclude l'avvelenamento

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Antonio Marziani
Antonio Marziani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Palmira Paris
Palmira Paris
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Fernando Damiani
Fernando Damiani
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ubalda Lanciotti
Ubalda Lanciotti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ezio Galassi
Ezio Galassi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elena Coco
Elena Coco
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.