Covid: l’Abruzzo è tra le regioni italiane con il più alto numero di over 50 non vaccinati



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Abruzzo – Come previsto dalle nuove norme da poco approvate dal Governo, la vaccinazione anti Covid diventa obbligatoria per gli over 50. Infatti quasi la metà delle persone non vaccinate, in Italia, appartiene alla fascia d’età dei cinquantenni. E non è quindi un caso che, negli ultimi giorni, siano proprio gli over 50 a ricorrere agli hub per farsi vaccinare.

Secondo i dati pubblicati da “Il Sole 24 Ore“, elaborati da Lab24 (su dati del Commissario straordinario all’emergenza Covid), le regioni italiane con la percentuale più alta (in rapporto alla popolazione) degli over 50 non vaccinati sono, nell’ordine: Sicilia con il 13,7%, Calabria con il 12,9% e, al terzo posto, l’Abruzzo in cui l’11,6% delle persone che hanno superato i 50 anni risulta priva di protezione vaccinale.