Covid, Figliuolo: “dal 16 agosto vaccini senza prenotazione per i ragazzi dai 12 ai 18 anni”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Si sta mettendo a punto un piano che, immediatamente dopo Ferragosto, possa consentire ai più giovani di accedere alle vaccinazioni in maniera più immediata, quindi senza passare per le prenotazioni. Questo il concetto espresso dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Figliuolo nel corso della sua visita in Basilicata.

Le Regioni hanno ricevuto, a tal proposito, una lettera che conferma la riapertura delle scuole e degli impianti sportivi dedicati ai ragazzi in tutta sicurezza. Dunque, così come Figliuolo aveva spiegato, a partire dal 16 agosto, tutti i giovani di età compresa tra i 12 e i 18 anni potranno vaccinarsi senza prenotazione. Si ricorda che, fino a questo momento, per le persone di età inferiore ai 18 anni è stata autorizzata la somministrazione dei vaccini Pfizer o Moderna.