Corso di formazione per assistenti familiari



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – Più formazione uguale più lavoro. Applicando questa semplice regola e su proposta dell’assessorato al lavoro del Comune di Celano, l’amministrazione comunale , con a capo il Sindaco Ing. Settimio Santilli, ha approvato la proposta progettuale riguardante un corso di formazione per assistenti familiari (badanti) da tenersi  a cura del Prof. Sandro Valletta , docente in Diritto delle Migrazioni.
Le lezioni si terranno nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 10 alle ore 12 presso lo “sportello giovani” di borgo Strada 14.
Per iscrizioni e informazioni riguardo al corso, che è completamente gratuito, ci si può rivolgere allo “sportello informa giovani”, attivo presso il comune di Celano (dalle 10 alle 12,30) oppure al n. telefonico 3771698832.
Scopo prioritario del progetto – dice l’assessore Angela Taccone è quello di facilitare le relazioni tra autoctoni e cittadini stranieri per un veloce inserimento nel mondo del lavoro. Si rivolge a tutti coloro che desiderano acquisire o potenziare le proprie attitudini in campo assistenziale e nella cura delle persone anziane”.
La durata complessiva del corso che prenderà il via il prossimo 16 febbraio, destinato a 20 partecipanti più due uditori, è di 240 nell’arco di tre mesi e come dice il prof. Vallettaha l’obiettivo di offrire un percorso formativo finalizzato ad ottimizzare le competenze relative all’assistenza diretta della persona, alla cura dell’ambiente domestico, alle relazioni con l’assistito e i suoi familiari”.
L’ammissione al corso è subordinata all’accertamento dei requisiti obbligatori. A fine corso verrà rilasciato l’attestato di assistente familiare e la relativa iscrizione nel registro comunale.

 



Lascia un commento