Al via dall’8 dicembre il cashback sperimentale di Natale



La Confesercenti L’Aquila tramite un post su Facebook annuncia che partirà dall’8 dicembre il cashback sperimentale di Natale, che rimborserà fino a 150 euro gli acquisti fatti a dicembre nei negozi fisici usando i sistemi di pagamento elettronici.
Si parte a dicembre in via sperimentale, con 150 euro recuperati su una spesa fino a 1.500 euro, mentre da gennaio 2021 si entra a regime.
Accedono al rimborso esclusivamente gli aderenti che abbiano effettuato un numero minimo di 10 transazioni regolate con strumenti di pagamento elettronici.
In tali casi il rimborso è pari al 10% dell’importo di ogni transazione, e si tiene conto delle transazioni fino ad un valore massimo di 150 euro per singola transazione.
Le transazioni di importo superiore a 150 euro concorrono fino all’importo di 150 euro, e inoltre ai primi centomila aderenti che abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni regolate con strumenti di pagamento elettronici è attribuito un rimborso speciale pari a 1.500 euro.
L’erogazione dei rimborsi avviene sul codice Iban dell’aderente, indicato da quest’ultimo al momento dell’adesione al programma o in un momento successivo.
Per partecipare al piano, ossia per ottenere i rimborsi, bisognerà essere cittadini maggiorenni residenti in Italia e soprattutto scaricare l’app per i servizi pubblici “IO”.
Per registrarsi bisogna comunicare il proprio codice fiscale nonché indicare un Iban per il rimborso su conto corrente.
L’adesione sarà su base volontaria e sarà anche possibile disiscriversi dal programma, perdendo però in questo caso i punti accumulati per il rimborso.
Di seguito i link per scaricare l’applicazione:
Apple https://apps.apple.com/it/app/io/id1501681835
Android https://play.google.com/store/apps/details?id=it.pagopa.io.app