La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Concorso Letterario “Ma cosa mangi?”, la 5°A dell’Istituto Mazzini – Fermi si aggiudica il primo posto con la poesia “In fuga dal glutine”

Concorso Letterario “Ma cosa mangi?”, la 5°A dell’Istituto Mazzini – Fermi si aggiudica il primo posto con la poesia “In fuga dal glutine”

“In fuga dal glutine è una poesia le cui rime sono ricercate, ponendo sempre l’AIC come segno distintivo dell’opera. Poesia in rima baciata ben articolata  e completa nelle varie argomentazioni che prende in esame: partendo dall’esperienza dell’incontro con l’AIC, si affronta il tema della globalità e della diversità anche in campo alimentare, passando dalla sintomatologia con la quale si presenta la celiachia, fino ai suoi rimedi, sempre mantenendo il tono leggero della filastrocca”
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio
||
||

Avezzano. “In fuga dal glutine è una poesia le cui rime sono ricercate, ponendo sempre l’AIC come segno distintivo dell’opera. Poesia in rima baciata ben articolata  e completa nelle varie argomentazioni che prende in esame: partendo dall’esperienza dell’incontro con l’AIC, si affronta il tema della globalità e della diversità anche in campo alimentare, passando dalla sintomatologia con la quale si presenta la celiachia, fino ai suoi rimedi, sempre mantenendo il tono leggero della filastrocca”.

Con questa motivazione la commissione del concorso letterario “Ma cosa mangi?” 2017/2018, alla sua seconda edizione, ha assegnato il primo premio alla 5° A dell’Istituto Comprensivo Mazzini – Fermi che ha aderito al progetto di sensibilizzazione sull’alimentazione per la riduzione del disagio sociale dei minori celiaci nelle scuole dell’Associazione Italiana Celiachia Abruzzo. Durante la premiazione, che si è tenuta a Città Sant’Angelo lo scorso 17 maggio in occasione della “Settimana della celiachia”,  numerose sono state le scuole che hanno preso parte alla festa finale e hanno potuto approfondire in maniera ludica l’alimentazione senza glutine che ad oggi non rappresenta più un’eccezione, ma quasi la normalità.
Con “Ma cosa mangi?” l’AIC Abruzzo ha voluto porre al centro dell’attenzione l’educazione alla diversità, in relazione ad un’intolleranza permanente al glutine come è quella della celiachia. Proprio la diversità, secondo l’associazione può diventare occasione per agire collettivamente in ambito scolastico.

Ecco la poesia con cui la 5°A si è aggiudicata il primo posto, vincendo un Personal Computer del valore di € 500:

IN FUGA DAL GLUTINE
ANDARE A SCUOLA E’ SEMPRE UN PIACERE,
E’ QUI CHE LA CONOSCENZA DIVENTA UN DOVERE.
UNA MATTINA DI SCUOLA NORMALE,
SI E’ TRASFORMATA IN UN’ESPERIENZA SPECIALE.
L’AIC IN CLASSE E’ ARRIVATA
E LA NOSTRA ATTENZIONE HA CATTURATA.
L’ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA,
CI HA INFORMATI SU QUESTA PATOLOGIA
CHE NON E’ “PROPRIO” UNA MALATTIA
MA E’ PIUTTOSTO SIMILE A UN’ALLERGIA,
INSOMMA “INTOLLERANZA”, E’ LA GIUSTA TERMINOLOGIA.
CI SIAMO COSI TANTO INTERESSATI
CHE PURE A UN CONVEGNO SIAMO ANDATI.
“IN FUGA DAL GLUTINE…LA CONSAPEVOLEZZA NASCE A SCUOLA”
OGNUNO HA PRESO LA PAROLA…
PRESIDENTE, ONOREVOLE, DOTTORE,
C’ERA GENTE DEL COMUNE E PURE DELLA REGIONE.
TUTTI ERANO ATTENTI A SENTIR LA RELAZIONE.
ABBIAMO SCOPERTO CON CURIOSITA’
UN PROBLEMA DELLA NOSTRA SOCIETA’.
NEL MONDO DELLA GLOBALITA’,
NON PUO’ ESISTERE LA DIVERSITA’.
ANCHE SE OGNUNO E’ UNICO NELLA SUA SPECIFICITA’,
TUTTI INSIEME FORMIAMO L’UMANITA’.
VOI ORA VI CHIEDERETE CHE C’ENTRA LA FILOSOFIA,
CON UNA PAROLA COSI’ STRANA CHE SI CHIAMA CELIACHIA?
LA CELIACHIA E’ UNA PATOLOGIA DEL CORPO E DELLA MENTE
PERCHE’ CHI CE L’HA E’ SOFFERENTE.
COINVOLGE INTESTINO E APPARATO DIGERENTE,
PURTROPPO NEL MONDO INTERESSA TANTA GENTE!
 ABBIAMO APPRESO LE SINTOMATOLOGIE
CHE NON SONO SEMPLICI FANTASIE.
NEGLI ADULTI: ANORESSIA, ANEMIA, STITICHEZZA,
AFTNE, ALOPECIA, LESIONI INTESTINALI,
COL TEMPO DIVENTANO VERI E PROPRI MALI.
ADDIRITTURA NEI BAMBINI NON C’E’ SINTOMO PRECISO,
E’ DIFFICILE DESCRIVERE E/O RACCONTARE
CIO’ CHE ANCHE LA CRESCITA PUO’ RITARDARE.
A QUESTO PUNTO LA CELIACHIA,
PUO’SEMBRARE UNA STREGONERIA
MA PER FORTUNA C’E’ UNA STRATEGIA,
ALCUNI CIBI COME PER MAGIA,
E’ BENE CHE VADANO SUBITO VIA.
SI PUO’NASCERE CON UN’AVVERTENZA
MA NON E’ CERTO UNA SENTENZA,
BASTA DEL GLUTINE RESTARE SENZA
E USARE SEMPRE L’INTELLIGENZA.
UN ALTRO RIMEDIO SALUTARE,
E’ CON IL CIBO PASTICCIARE
PER UNA RICETTA NUOVA E SPECIALE.
ELIMINARE LA PROTEINA,
CONTENUTA NELLA FARINA
DI GRANO, SEGALE, ORZO, FARRO,
AVENA, SPELTA, KAMUT, TRITICALE,
RESTA LA PRIMA COSA DA FARE.
CIBO CON QUESTI ALIMENTI NON DEVI TOCCARE,
ALTRIMENTI TI PUOI CONTAMINARE.
I DERIVATI DI QUESTI CEREALI,
DIVENTANO PER TE NEMICI E RIVALI.
BISOGNA STARE ATTENTI IN COMPAGNIA
A FAR FESTA DAVVERO IN ALLEGRIA.
QUESTA STRANA CONDIZIONE,
SEMBRA UNA MALEDIZIONE
MA CON UN PO’ D’ACCORTEZZA,
METTI VIA L’INSICUREZZA.
CON LA NOSTRA FANTASIA,
SU UN FOGLIO PASTICCIATO,
UNA POESIA ABBIAMO INVENTATO.
EDUCAZIONE ALLA SALUTE ABBIAMO IMPARATO
ED IN QUESTO L’AIC CI HA AIUTATO.
ADESSO A VOI CHE CI LEGGETE
L’ALLERTA MANTENETE
E LA RICERCA SOSTENETE.
CILIACO NON E’ ESSERE DIVERSO!
RICORDATE QUESTO VERSO:
-CELACHIA CHE VUOI CHE SIA?
SOLO GLUTINE NON PUOI INSERIRE,
PERCHE’ IL TUO CORPO NE PUO’ RISENTIRE! 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROMO BOX

Imprudente
FB_IMG_1716484659303
rapper Mondo Marcio
Parco Sirente Velino
Stabilizzazione precari della ASL 1, Pietrucci: "Lavoratrici e i lavoratori attendono da anni una soluzione definita al loro contratto di lavoro"
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
"Le vie della seta nella storia", domani ad Avezzano conferenza con il dott. Brizio Montinaro
Strage di Capaci: Ortucchio depone fiori al cospetto del murale dedicato a Falcone e Borsellino
FB_IMG_1716473701532
Memorial go-kart Gian Mauro Frabotta, come cambia la viabilità in piazza Cavour e strade limitrofe nei giorni 25 e 26 Maggio
Giornata Europea dei Parchi: domani a Pescasseroli eventi speciali a cura del PNALM e dei Carabinieri Forestali
Incentivi economici alle imprese abruzzesi che assumeranno disoccupati over 36, in particolare donne
Il cane Alvomano è il pastore maremmano abruzzese più bello d'Italia, il suo allevatore è di San Benedetto dei Marsi
Vittorio Sgarbi a Capistrello per presentare "Il leone di Ladispoli" di Davia Bondanza con un'intervista al dott. Raffaele Bisegna che sedò l'animale
IMG-20240523-WA0005~3
hera1
professoressa Barbara Carolli,
parco-nazionale-abruzzo-hd
Filomeno Babbo
Primario Luigi Zugaro con il sindaco Gianni Di Pangrazio
Il marsicano Andrea Mariani presta giuramento come nuovo diplomatico italiano
Oggi Tagliacozzo ricorda la figura di Santa Giovanna Antida con una messa in suo onore
rosario vescovo massaro terremarsicane
23 Maggio 1992 - 23 Maggio 2024: trentadue anni dalla strage di Capaci

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina