Comune di Luco dei Marsi, otto posti disponibili per il Servizio civile



Luco dei Marsi – C’è tempo fino al 10 febbraio per presentare le candidature per la partecipazione ai nuovi progetti di Servizio civile universale. Otto i posti messi a disposizione dei giovani tra i 18 e 28 anni dal Comune di Luco dei Marsi, in due distinti progetti: “I Tre Moschettieri” e “Ghostbusters”. 

Il primo progetto, per il quale sono disponibili tre posti, è relativo all’area di intervento di educazione e promozione del turismo sostenibile e sociale, con gli obiettivi di promozione del patrimonio paesaggistico e culturale, in particolare attraverso la valorizzazione delle attività escursionistiche, e l’incentivo a un turismo sostenibile tramite interventi di monitoraggio, manutenzione e recupero dei percorsi esistenti e la loro messa in rete e la promozione dei percorsi di mobilità urbana; il secondo progetto, “Ghostbusters”, per il quale sono disponibili 5 posti, è relativo all’ambito Sociale e si svilupperà attraverso l’offerta di servizi rivolti in particolare alla terza età e ai cittadini più svantaggiati, cui saranno rivolte attività di assistenza, dall’accompagnamento dell’utenza ai servizi erogati dagli sportelli di Segretariato Sociale all’aiuto nel  disbrigo di pratiche burocratiche e di commissioni, fino alla pianificazione e organizzazione di diverse attività culturali, volte a incentivare inclusione e socialità.

Due degli otto posti disponibili, uno per progetto, sono riservati a giovani con minori opportunità, cioè ragazzi che, per motivi diversi, incontrano maggiore difficoltà a sentirsi cittadini attivi, a provare interesse per la vita sociale e ad affrontare il percorso di ricerca per accedere al mondo del lavoro, in particolare giovani con bassa scolarizzazione e giovani con difficoltà economiche, con indicatore ISEE inferiore a 10mila euro. “Abbiamo voluto lavorare a questi nuovi progetti in continuità con i lavori già avviati con il Servizio civile che, malgrado le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, hanno consentito a tanti ragazzi di fare esperienza e formazione preziose”, ha spiegato la sindaca Marivera De Rosa,  “Abbiamo messo i giovani al centro della nostra attività, e questi progetti rappresentano per loro una grande opportunità di crescita e arricchimento umano e professionale, come anche una risorsa preziosa per la comunità che beneficerà del loro impegno. Sono entrambi progetti di grande valenza, incardinati sulla centralità della persona, del Territorio e delle reti che ne costituiscono il cuore pulsante. Invito i giovani a candidarsi senza esitare”. Entrambi i progetti avranno la durata di 12 mesi. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, accessibile tramite Spid, al link: https://domandaonline.serviziocivile.it/ entro le ore 14.00 del 10 febbraio 2022. Per ulteriori informazioni: https://www.csvabruzzo.it/abruzzo/servizio-civile/




Leggi anche