Comune di Capistrello: “Tasse giù. Approvata la proposta dell’opposizione”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Si è svolto ieri il consiglio comunale nel capoluogo rovetano e ha riservato diverse sorprese. “Nei mesi passati avevamo chiesto più volte all’Amministrazione di tagliare le tasse e dare ascolto alle richieste dei cittadini. Oggi finalmente la nostra proposta viene approvata e grazie all’iniziativa dei consiglieri di opposizione i nostri concittadini vedranno diminuire aliquote e tariffe”. Questa la dichiarazione dei consiglieri Francesco Piacente, Dina Bussi, Anna Rita Mariani e Wilma Stati.

“In particolare – continuano i consiglieri – abbiamo voluto rappresentare le istanze delle famiglie e degli operatori economici e dunque proposto un taglio di scuolabus e delle altre tasse: con il voto favorevole ciò sarà realtà proseguendo i tagli avviati nei mesi e anni scorsi”. Grande soddisfazione per l’opposizione ottenere l’approvazione di una proposta così importante.

“Non potevamo sperare di ottenere di più. Con il voto favorevole della maggioranza la nostra proposta è stata approvata: grazie alla collaborazione del vice sindaco e dell’assessore alla trasparenza che hanno spinto tutta la maggioranza a votare si, nonostante le resistenze di un sindaco ormai sempre più ininfluente nell’Amministrazione e nel paese. Siamo molto soddisfatti di lasciare sotto l’albero dei nostri concittadini questo aiuto economico per l’anno venturo”.




Lascia un commento