Commemorazione del 59 anniversario della morte di Enrico Mattei, il sindaco Oddi “Civitella è riconoscente a colui che ha cambiato le sorti di una nazione intera”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Civitella Roveto – Nella giornata di ieri, a Civitella Roveto si è svolta con una santa messa la cerimonia di commemorazione del 59anniversario della morte di Enrico Mattei. La liturgia è stata officiata dal parroco monsignor Franco Geremia, con la presenza del Presidente della sezione pionieri Eni di Civitella Roveto Stefano De Filippis, delle autorità militari e di tanti pionieri e cittadini presenti.

Significative le parole a chiusura della manifestazione dove il sindaco di Civitella Roveto Pierluigi Oddi nel ricordare la figura e gli insegnamenti di Enrico Mattei, ha salutato a nome dell’amministrazione comunale le numerose persone intervenute ha portato anche i saluti del Presidente dell’Associazione nazionale Pionieri Eni Mario Rencricca.La grande figura di Mattei – evidenzia Oddi – è un prezioso insegnamento che ha lasciato, soprattutto nei nostri giovani: intravedere possibilità dinanzi a possibili fallimenti.
Civitella è riconoscente a colui che, insignito della cittadinanza onoraria dal nostro paese, ha cambiato le sorti di una nazione intera, segnando un solco profondo nel cuore di tutti noi civitellesi- Grazie Enrico Mattei, grazie a nome dell’intera comunità
”.

Commemorazione del 59 anniversario della morte di Enrico Mattei, il sindaco Oddi "Civitella è riconoscente a colui che ha cambiato le sorti di una nazione intera”
Commemorazione del 59 anniversario della morte di Enrico Mattei, il sindaco Oddi "Civitella è riconoscente a colui che ha cambiato le sorti di una nazione intera”

Foto Mauro Facchini