martedì, 13 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Civitella Roveto, dopo un anno e mezzo di lavoro riaprono gli impianti del campo sportivo

Entro Aprile 2021 verrà realizzato anche il nuovo campo in erba sintetica

Civitella Roveto Il Vicesindaco di Civitella Roveto Pierluigi Oddi comunica che gli impianti del campo sportivo verranno riaperti.
Nella mattinata di ieri a seguito di un ultimo sopralluogo e di un ulteriore verifica dei Vigili del Fuoco è stata rilasciata la piena certificazione a norma di legge di tutti gli impianti relativi al campo sportivo.

Sono trascorsi due anni da quando, a seguito di numerose ordinanze e provvedimenti della Questura oltre che della Prefettura e sindacali, gli impianti erano stati dichiarati non utilizzabili e non a norma.

I lavori per ripristinare gli impianti sportivi sono andati avanti per un anno e mezzo, come reso noto dal Vicesindaco Pierluigi Oddi numerose sono state le difficoltà che si sono presentate. E’ stato necessario presentare una sanatoria per la certificazione ed il collaudo delle quattro torri faro costruite nel 1999; certificare e collaudare la copertura della tribuna; adeguare la tribuna alla normativa in vigore; intervenire sui seggiolini e sulla segnaletica di emergenza; realizzare percorsi di accesso e vie di fuga separati per giocatori e pubblico; realizzare tutti i cancelli con maniglioni antipanico per vie di emergenza e pronta evacuazione; adeguare, sistemare ed igienizzare gli spogliatoi a norma di legge; sistemare adeguare e certificare la centrale termica; dotare gli ambienti di estintori con l’apposita segnaletica.

E’ stato comunicato che entro Aprile 2021 verrà realizzato anche il nuovo campo in erba sintetica.

Vicesindaco di Civitella Roveto Pierluigi Oddi
Vicesindaco di Civitella Roveto Pierluigi Oddi

Il Vicesindaco esprime tutta la propria soddisfazione per il raggiungimento di questo obiettivo: “Con nostra grandissima, immensa soddisfazione, comunichiamo che dopo un anno e mezzo di duro lavoro di adeguamento di tutti gli impianti, finalmente ieri mattina, 13.03.2021, a seguito dell’ultimo sopralluogo e verifica dei vigili del fuoco, è stata rilasciata la piena certificazione a norma di legge di tutti gli impianti di cui è composto il campo sportivo”  – Prosegue poi – “Situazione sanitaria permettendo, siamo convinti di aver fatto tutto il possibile, per restituire al paese impianti certificati, a norma e fruibili, tali da consentire ai nostri giovani di affrontare il prossimo campionato di calcio con una bella squadra, con spirito rinnovato, all’insegna dello sport e del sano divertimento. Grazie a tutte le persone e ai tecnici che, insieme a noi, hanno contribuito alla realizzazione di questo risultato”. (R.F.)

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO