Cittadini svantaggiati: il Comune di Canistro assegna due borse lavoro

Canistro – Il Comune di Canistro ha pubblicato un bando pubblico per il reclutamento di due disoccupati/inoccupati in situazione di disagio socio-economico da impegnare nelle attività previste dall’apposito progetto delle Borse Lavoro della durata di quattro mesi ognuna.

Le persone interessate devono consegnare presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Canistro la domanda di ammissione alla Borsa Lavoro, redatta in carta semplice, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 30 aprile 2021.

Per la Borsa Lavoro è previsto un compenso netto di 420 euro per un impegno settimanale di 20 ore, suddivise in cinque giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì. Il borsista verrà assegnato all’area tecnica e svolgerà servizi in ambito manutentivo per la cura del verde pubblico e la pulizia e manutenzione delle strade, piazze, aree comunali e giardini pubblici. Il Bando è disponibile sul sito web istituzionale del Comune di Canistro.