Cerimonia a Pescina in omaggio al militare Fabrizio Di Nino e alle vittime dell’uranio impoverito



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pescina – Ieri mattina l’Anpi Marsica ha aderito e partecipato con il Presidente Giovanni D’Amico alla manifestazione indetta dal Comune di Pescina nel Centro studi Ignazio Silone per commemorare Fabrizio Di Nino il giovane sottufficiale dell’Areonautica militare, cittadino di Pescina, morto per effetto delle armi da uranio impoverito utilizzato nei fronti di guerra, cui l’Italia partecipa con missioni di pace.

Erano presenti i familiari e i militari colleghi di Fabrizio che, in momenti di particolare commozione, hanno illustrato gli effetti devastanti delle armi da uranio impoverito sui militari e sulle popolazioni civili. Al termine della manifestazione il Sindaco di Pescina, Stefano Iulianella, ha assunto l’impegno di rinnovare ogni anno a Pescina, nella ricorrenza del compleanno di Fabrizio, un incontro di tutti i militari in vita e delle famiglie dei deceduti, che continuano tuttora a lottare perché sia fatta giustizia, per i militari e le popolazioni civili, rispetto all’uso di queste armi terribili.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di