La fondazione Fabio Piccone dona 40 tablet agli studenti di Celano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Celano – La Fondazione Fabio Piccone ieri ha donato 40 tablet all’Istituto Comprensivo di Celano e all’Istituto Tecnico Economico, un gesto di solidarietà per consentire agli studenti, che fino ad ora ne erano sprovvisti, di avere a disposizione dei dispositivi per seguire le lezioni nell’ambito della didattica a distanza.
La consegna è stata fatta dalla Presidente Barbara Bracci e dalla figlia Federica Piccone ai Dirigenti delle due Istituzioni scolastiche, prof.ssa Annamaria Fracassi e professor Massimo Pizzardi.

Abbiamo raccolto una esigenza importante e ce ne siamo fatti portavoce, dichiara il sindaco Settimio Santilli con chi della solidarietà ha uno specifico marchio da sempre, ogni qualvolta ce ne è bisogno per il bene della collettività e dei più bisognosi: LA FONDAZIONE FABIO PICCONE, che ha donato 40 TABLET all’Istituto Comprensivo di Celano e all’Istituto Tecnico Economico per consentire a tutti gli studenti, che fino ad ora ne erano sprovvisti, di avere a disposizione dei dispositivi per seguire le lezioni nell’ambito della didattica a distanza.
La nostra società è molto simile a una vòlta di pietre: cadrebbe se esse non si sostenessero a vicenda, ed è proprio questo che la sorregge.

Guai a ledere il diritto allo studio di qualsiasi giovane.
Questa società ha un estremo bisogno di studenti e studiosi, conclude il sindaco, che coltivino a vita la voglia di conoscere e approfondire e mai del sentito dire o raccontare.
Forza ragazzi. Il futuro è solo vostro.
Grazie FONDAZIONE “FABIO PICCONE”.”