Celano, interventi regionali per la vita indipendente delle persone disabili. Ecco come presentare domanda

Celano – In riferimento agli interventi regionali per la vita indipendente delle persone maggiorenni con riconoscimento della L.104 art. 3 comma 3, la delegata alle Politiche Sociali del Comune di Celano Avv. Silvia Morelli informa che i cittadini interessati possono presentare domanda sia presso l’ufficio protocollo del Comune di Celano (protocollo@comune.celano.aq.it), sia presso la Comunità Montana in via Monte Velino, 61 di Avezzano entro e non oltre il 31 gennaio 2021.

La modulistica è reperibile presso il Polo Sociale – Uffici Servizi Sociali del Comune di Celano (via Stazione, 69) e presso la Comunità Montana e dovrà essere corredata di: ISEE inferiore ad € 20.000; possesso del Certificato Legge 104/92 art. 3 comma 3; ed essere maggiorenni.

È importante compilare l’allegato, modello A, della domanda riportando quelli che sono gli obiettivi della vita “autonoma” e “indipendente” che il beneficiario riesce a compiere da solo e in presenza del care family e/o della persona designata al sostegno dello stesso. L’intervento non è rivolto a persone minorenni per i quali sono attivi altri interventi sempre messi in atto dalla Regione Abruzzo.

Con tale iniziativa – dichiara la delegata Morellil’amministrazione comunale di Celano intende sostenere in maniera concreta le persone con disabilità grave, affinché venga garantito e riconosciuto il diritto ad avere una ‘vita indipendente’. Per l’ammissione al contributo, i beneficiari devono risiedere e permanere nel proprio contesto abitativo”.

In caso di difficoltà nella compilazione della domanda – continua la Morelli gli uffici preposti del Comune sono a completa disposizione”.