Celano, domani l’inaugurazione del nuovo Centro di raccolta rifiuti differenziati

Celano – Si terrà domani alle ore 11, inaugurazione del nuovo Centro di Raccolta rifiuti differenziati in via della Nocella. “Era diventata una discarica abusiva a cielo aperto con rifiuti abbandonati molto pericolosi. In via della Nocella al posto di una discarica abusiva ora, dopo la bonifica, sarà attivo un Centro di Raccolta rifiuti differenziati gratuito che va a completare i servizi a disposizione della cittadinanza” dichiara il primo cittadino Settimio Santilli.

Sarà aperto dalle ore 15 alle ore 18 il martedì, il giovedì e il sabato ed andrà a integrare il servizio offerto nell’altro Centro di Raccolta rifiuti differenziati in località San Marcello aperto invece solo al mattino”.

“Celano è l’unica città  in provincia de l’Aquila  ad avere due Centri di Raccolta di rifiuti differenziati che vanno in totale antitesi alla ex discarica di San Marcello.
Abbiamo fatto un cambio epocale in tema ambientale.
Basterebbe solo ricordare il degrado in città quando avevamo quasi 2.000 cassonetti su strada, la discarica di San Marcello aperta ed una percentuale di raccolta differenziata all’8%.
Oggi abbiamo la discarica di San Marcello chiusa e siamo costantemente al di sopra del 65% di raccolta differenziata con un piano di spazzamento delle strade urbane quotidiano e costante.
L’utilizzo GRATUITO dei Centri di Raccolta rifiuti differenziati attraverso la Ecocard tra l’altro permette al raggiungimento dei 500 punti il taglio del 10% della tassa sui rifiuti. Differenziare conviene due volte, per l’ambiente e per le tasche dei cittadini.
Chiunque viene a Celano oggi si accorge al primo impatto di quanto la nostra città sia pulita e curata e questo penso sia un vanto per qualsiasi cittadino celanese.
Dobbiamo ambire ad essere una città sempre più bella e rispettosa dell’ambiente, ma per farlo giustamente i cittadini hanno bisogno di servizi e il territorio di attenzione e cura”.

“Ora avremo modo di dare avvio, conclude il sindaco,  anche all’iter amministrativo del secondo lotto dei lavori che prevedono l’allaccio delle fogne dei residenti di via della Nocella con il sottopassaggio della Tiburtina per il collegamento al collettore principale. Oltre alle fogne, si realizzerà anche la pubblica illuminazione e il manto stradale dell’intera zona”.