Casciere, “promessa mantenuta, il CIM avrà una nuova sede entro il 23 febbraio”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il Centro di Igiene Mentale sarà trasferito presso la struttura Noesis entro il 23 febbraio mentre i pazienti saranno sistemati presso la Residenza dei Marsi, dove la Asl sta appaltando i lavori per approntare le stanze di degenza, lo studio per i colloqui di psicoterapia e gli altri locali necessari, i tempi di realizzazione stimati sono di 20 giorni dall’inizio dei lavori.

A darne notizia è stato l’assessore del comune di Avezzano Leonardo Casciere. A seguito della pubblicazione di un video di denuncia, inviato all’assessore dal genitore un paziente, il Nas di Pescara, nel corso di un’ispezione, aveva rilevato carenze igieniche, posti letto oltre il consentito ed altre irregolarità che hanno determinato la chiusura della struttura ospitante la residenza La Crisalide, il Centro di Salute Mentale e il centro diurno L’Arcobaleno.