Caro pedaggi A24 e A25: sabato 19 febbraio tutti i caselli saranno presidiati da Sindaci, amministratori e cittadini



Abruzzo – I Sindaci e gli amministratori di Abruzzo e Lazio continuano la loro battaglia per evitare i rincari delle tariffe dei pedaggi autostradali sulle autostrade A24 e A25. La loro protesta va avanti e sabato prossimo, 19 febbraio, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, tutti i caselli della A24/25 da Roma a L’Aquila e Pescara saranno presidiati da Sindaci, amministratori e cittadini per dare risonanza al problema.

Sono ormai mesi che in Abruzzo e nel Lazio si organizzano sit in, incontri e manifestazioni di varia natura che possano convincere le autorità dello Stato competenti ad intervenire in maniera definitiva e incisiva così da evitare il rincaro dei pedaggi su A24 e A25. Finora, dal Governo vi è stato solo il “congelamento” delle tariffe per sei mesi, quindi fino al 30 giugno. Dal 1° luglio, però, l’aumento dei pedaggi potrebbe essere del 35%.

Caro pedaggi A24 e A25: sabato 19 febbraio tutti i caselli saranno presidiati da Sindaci, amministratori e cittadini
Caro pedaggi A24 e A25: sabato 19 febbraio tutti i caselli saranno presidiati da Sindaci, amministratori e cittadini


Leggi anche