Carenza idrica a Roccavivi: si continua con la turnazione

Roccavivi – Con un apposito avviso, il Comune di San Vincenzo Valle Roveto cerca di fare un po’ di chiarezza in merito alle problematiche che si sono riscontrate negli ultimi tempi nella frazione di Roccavivi concernenti il disservizio idrico dovuto alla carenza di acqua. Negli scorsi giorni molti cittadini hanno presentato le loro rimostranze e il CAM ha predisposto dei controlli.

Sono state effettuate sopra luogo le ispezioni lungo tutta la tratta acquedottistica che dalla sorgente Rio conduce a Roccavivi e su quella secondaria che si dirama per Balsorano. Non sono state rilevate perdite che giustifichino la carenza idrica di questi giorni che sembra da ricondurre alle cause evidenziata dal CAM“. In sostanza la mancanza d’acqua a Roccavivi è da ricondurre alla prolungata assenza di precipitazioni.

Quindi l’unica soluzione rimane quella di continuare a rispettare la turnazione con un nuovo orario: chiusura dell’acqua alle ore 23.30 e riapertura alle ore 04.30. Gli amministratori, d’accordo con il CAM, hanno predisposto che “Balsorano potrà essere asservita dalla condotta posta sull’altro versante della valle e non peserà più sulla sorgente Rio, giovando sull’attuale carenza di Roccavivi“. Tale variazione richiede almeno tre giorni di lavoro e, nel frattempo, si dovrà rispettare la detta turnazione.