Carabinieri nella Scuola primaria di Civitella Roveto per diffondere buoni comportamenti stradali



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Civitella Roveto – “Strada facendo”, si intitola così il progetto che ha visto coinvolti gli alunni delle classi III, IV e V della Scuola Primaria “Roberto Ripandelli” di Civitella Roveto, insieme alle loro insegnanti Maria Teresa Alfano, Mariagrazia Fasciani, Daniela Mariani, Patrizia Pampana e Tiziana Rubeis.

Ad aprire il progetto, finalizzato a educare alle corrette norme di comportamento stradale e all’acquisizione di una maggiore sensibilità civica, due Carabinieri della stazione di Civitella Roveto, Alessandro Cipollone ed Ettore Tullio. I militari hanno tenuto ai bambini presenti un’interessante lezione incentrata sui comportamenti stradali che interessano proprio i più piccoli in qualità di pedoni e ciclisti. Hanno poi risposto alle tante domande che sono arrivate dagli alunni pronti ad imparare i comportamenti coscienti e responsabili da tenere ogni giorno sulla strada anche quando saranno più grandi.

Al termine dell’incontro, al quale i bambini hanno preso parte con grande entusiasmo e coinvolgimento, le insegnanti hanno ringraziato i Carabinieri per la loro professionalità e disponibilità.