Capistrello ricorda Valeria, Gianmarco, Gian Mauro e Tonino



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – La tragedia del Monte Velino, che ha strappato le vite dei 4 escursionisti Gianmarco Degni, Valeria Mella, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante, ha sconvolto profondamente l’intera comunità marsicana.

Messaggi di dolore e cordoglio sono arrivati da ogni parte dell’intero Abruzzo, a testimonianza del segno indelebile che hanno lasciato in tutti i marsicani.

Oggi, in particolare, la comunità di Capistrello ha deciso di rendere omaggio alla memoria delle 4 vittime con una cerimonia, che si terrà alle ore 17 nella chiesa di San Giuseppe. Questa scelta nasce dal ricordo dei 23 anni in cui Vincenzo Mella, il padre di Valeria Mella, è stato comandante della stazione dei Carabinieri di Capistrello.

Per questo motivo, la famiglia Mella ha, in qualche modo, vissuto gran parte della propria esistenza e della quotidianità a Capistrello, prima di trasferirsi. Con questa cerimonia Capistrello vuole essere vicina ai loro familiari, rendendo omaggio alla memoria dei 4 escursionisti.