Cani che girovagano per la città, Lega Marsica chiede intervento delle istituzioni



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Dopo diverse segnalazioni circa la presenza di un gruppo di cani che girovagano per le strade della città, come membri del Dipartimento regionale Lega Salvini Premier Benessere e Tutela animali, chiediamo l’intervento da parte delle istituzioni per metterli in sicurezza e verificare se siano o meno provvisti di microchip”. É quanto si legge in una nota stampa a firma dei membri del Dipartimento Regionale Lega Salvini Premier della Marsica.

“Occorre accertarsi se siano cani randagi o padronali. Il randagismo è una vera e propria piaga sociale che sta interessando sempre di più anche la città di Avezzano. In una società e comunità che possa definirsi civile, non è possibile fare finta di niente e lasciare che questa condizione possa portare a conseguenze spiacevoli sotto più sviluppi.

La nostra preoccupazione è infatti sia nei confronti dei cittadini, non sapendo le condizioni psicofisiche dei probabili randagi e quindi la loro reazione di gruppo al contatto umano, e al tempo stesso bisogna attivare tutte le procedure per la tutela di questi cani lasciati alla mercè del loro destino, rischiando di rimanere vittime di maltrattamento o addirittura di essere investiti, costituendo altresì e loro malgrado un pericolo anche sotto il profilo della sicurezza stradale”.