Balsorano, ordinanza sul taglio di siepi e rami sporgenti sulle strade

Balsorano – Il Comune di Balsorano ha emanato l’Ordinanza n. 38 riguardante il taglio di siepi e rami sporgenti sulle strade, per la pulizia e manutenzione per le aree cortilive, dei fossi stradali di scolo, quale misura di sicurezza, igiene e incolumità pubblica.

Si ordina ai proprietari, conduttori, possessori, usufruttuari, curatori e detentori a qualunque titoli degli immobili posti lungo le strade comunali e vicinali di uso pubblico dell’intero territorio comunale, ed ai proprietari di terreni o fondi rustici o parte di essi, nonché di pertinenze o corti di servizio di edifici in stato di abbandono di provvedere:
– Al taglio dei rami delle piante sporgenti oltre il ciglio stradale;

– Alla potatura delle siepi, arbusti, cespugli, rovi alberature e simili che si protendono oltre il confine di strade comunali, provinciali, vicinali o consorziali;

– Alla potatura delle alberature ad alto fusto poste su proprietà privata e sporgenti sulla sede stradale;

– Al mantenimento delle aree cortilive, pulite ed in perfetto ordine attraverso una manutenzione periodica.

Le sanzioni per i proprietari che non adempiranno a tale Ordinanza variano da €25,00 ad €500,00”.

E’ quanto scrive sulla pagina Facebook il Comune di Balsorano.

Di seguito il testo integrale dell’Ordinanza comunale.