Balsorano, avviato un progetto di ripristino per “le baracche” nel quartiere Roma

BalsoranoL’amministrazione comunale di Balsorano guidata dalla sindaca Antonella Buffone ha avviato con la Regione Abruzzo un progetto di ripristino per “le baracche” site nel quartiere Roma del paese di Balsorano. Le cosiddette “abitazioni provvisorie” costruite dopo il terremoto del 1915 che servirono per dare alloggio ai terremotati e che oggi, dopo più di un secolo, si trovano in gran parte in uno stato di abbandono e di degrado.

Nei giorni scorsi presso il Palazzo Silone c’è stato l’incontro con, la Regione Abruzzo l’ATER e il comune di Balsorano. l’azienda territoriale per l’edilizia residenziale ha effettuato un sopralluogo dei 560 vani per valutare le possibili soluzioni da mettere in atto.

All’incontro erano presenti l’assessore all’edilizia residenziale pubblica Guido Quintino Liris, il commissario dell’ater Gianvito Pappalepore rappresentato dal direttore Venanzio Gizzi, e la sindaca Antonella Buffone con gran parte dell’amministrazione comunale.

La decisione presa è che entro 30 giorni dalla riunione saranno individuate le figure che dovranno fare da coordinamento per tutta la fase successiva relativa alla progettazione e la realizzazione per la finalizzazione del progetto di riqualificazione dell’area.