Avviso di garanzia per Lorenzo Sospiri, Presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo

Abruzzo – E’ lo stesso Lorenzo Sospiri, Presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, attraverso una nota ufficiale a spiegare di essere stato raggiunto da un avviso di garanziain riferimento all’inchiesta inerente l’imprenditore Marinelli emersa nei giorni scorsi“.

Sospiri scrive: “mi si addebitano rapporti con lo stesso imprenditore Marinelli per assunzioni e finanziamenti che avrebbero dovuto avere presunte ricadute elettorali” e prosegue: “mi è stato chiesto di consegnare il mio Iphone per consentire approfondimenti d’indagine su presunte conversazioni, e ovviamente l’ho affidato nelle mani degli inquirenti“.

Il Presidente Sospiri, rappresentante di Forza Italia, si dice fiducioso e sereno rispetto all’esito delle verificheserenità sia sul versante delle presunte assunzioni sia su quello dei presunti finanziamenti elettorali“.