Avis e Avezzano Calcio insieme per sensibilizzare alla donazione del sangue



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Avezzano – Con la presenza della testimonial Giorgia Farina e con le foto scattate da Antonio Oddi, parte la collaborazione tra Avezzano Calcio e A.V.I.S. comunale di Avezzano. Una collaborazione che nasce dal principio per cui, un corretto stile di vita è alla base della donazione. Per questo nei prossimi giorni, molti atleti della società sportiva, si recheranno presso il centro trasfusionale di Avezzano per donare. Un’ occasione, per gli sportivi per poter dare il proprio contributo alla città con un nobile gesto ed essere,contemporaneamente, di esempio per tutti.
Molto soddisfatto il presidente Di Cicco che afferma:” Ringrazio, di cuore, il Presidente Gianni Paris e tutti i ragazzi per la sensibilità e l’ altruismo che stanno dimostrando con questa iniziativa. Collaborazioni del genere, permettono una crescita della Città e del dovere collettivo. Mi auguro che, in futuro, possa continuare questa collaborazione e che, anzi, possano crescere il numero degli sportivi, non solo calciatori, che si avvicinano alla donazione. Mi piacerebbe , anche, che molti, vedendo queste foto, trovino lo stimolo per andare a donare. Perché non solo gli sportivi, ma anche le persone comuni possono, se in salute, con un piccolo grande gesto contribuire alla salvezza di molte vite e tenere costantemente monitorato il proprio stato di salute. In questo 2017, purtroppo, siamo funestati dalle emergenze e, le recenti epidemie che hanno portato al blocco delle donazioni, non hanno di certo migliorato la situazione. Spero in un normalizzarsi degli eventi per permettere un ritorno ad una situazione normale” conclude, infine il presidente A.V.I.S.: “ eventi del genere, sono possibili, anche, all’ immensa collaborazione tanto da parte di Antonio Oddi, quanto di Giorgia Farina che non finirò mai di ringraziare per quanto stanno facendo in questo periodo”


Lascia un commento