Avezzano, vandali lanciano sassi contro un defibrillatore



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Un altro defibrillatore preso di mira nella Marsica, dopo quello al centro di Paterno ad essere vittima di un raid vandalico è quello di Avezzano.

Il dispositivo è collocato nei pressi della chiesa Madonna del Passo in zona concentramento. I vandali hanno lanciato dei sassi contro la cabina del defibrillatore ed hanno abbattuto il cartellone con le istruzioni per l’uso. A segnalare questo vile attacco al dispositivo di pronto soccorso sono stati alcuni cittadini indignati che hanno notato i danni alla cabina.

Il defibrillatore fortunatamente sembrerebbe non aver subito danni evidenti.