Avezzano, torna la truffa dei nasi rossi, Genovesi: “Prestare la massima attenzione”



Avezzano – Nelle scorse giornate alcuni titolari di attività commerciali operanti nel territorio marsicano hanno segnalato la presenza di un’associazione, “Nasi Rossi”, che chiede donazioni a sostegno di progetti solidali. La questione non è nuova nella Marsica. Esattamente un anno fa, infatti, la medesima truffa veniva commessa in altri paesi, tra i quali Cerchio, Celano e Collarmele. Finti volontari che bussavano alle porte dei residenti in cerca di contributi economici a sostegno di un’associazione che opera negli ospedali.

Attualmente non si sa con certezza se le modalità della truffa sono le medesime rispetto a quelle messe in scena un anno fa, ma è comunque bene prestare molta attenzione, come ha avuto modo di sottolineare il consigliere comunale Tiziano Genovesi (Lega):  ” Prestare la massima attenzione, il fatto è già stato segnalato alle forze dell’ordine che provvederanno a fare le ulteriori verifiche. Nel frattempo invito tutti alla prudenza e a chiedere quante più informazioni possibili alle associazioni che chiedono donazioni affinché gli aiuti arrivino davvero a chi ne ha bisogno.”