Avezzano Calcio, lo sfogo di Paris: “Squadra da 3 in pagella ogni domenica, deve vergognarsi”

Avezzano– Non sono trascorse neanche ventiquattro ore dalla decisione del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti di far retrocedere in Eccellenza le ultime quattro squadre di ogni girone del campionato di Serie D, ma il presidente dell’Avezzano Calcio Gianni Paris ha già individuato quelli che, per lui, sono i colpevoli di tale sorte.

Il numero uno del club biancoverde, infatti, appresa la notizia della retrocessione, che deve ancora essere giudicata dal Consiglio Federale, si è scagliato in maniera molto pesante contro tutti i membri dell’attuale rosa: Squadra da tre in pagella tutte le domeniche. Sono contento che sia finito lo strazio di una squadra incapace di esprimere il minimo gioco. Li ringrazio per la retrocessione… Sono convinto che non mi capiterà più di incontrare giocatori impotenti e privi di verve”.

Non hanno avuto il coraggio nemmeno di chiedermi scusa per il disastro che hanno compiuto in questa stagione. Oggi nessuna scusa da parte di alcuno dei miei ex giocatori. Spero provino vergogna e che il pubblico avezzanese li possa fischiare se dovessero tornare ad Avezzano da avversari”, conclude Paris.