Avezzano, ancora un albero spezzato. E’ allarme sicurezza



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano– Ancora un albero spezzato, ancora rami che finiscono per strada e solo per miracolo con colpiscono delle persone. L”ultimo questa notte, intorno a mezzanotte e mezza, su via Corradini, davanti all’istituto Don Orione. Alcuni passanti hanno allertato le forze dell’ordine. Per un sopralluogo sono arrivati i carabinieri della radiomobile e i vigili del fuoco.

L’auto parcheggiata su cui è finito l’albero è rimasta danneggiata. I pompieri hanno lavorato per rimettere in sicurezza l’albero, sotto gli occhi increduli del residenti. Solo qualche giorno fa un enorme ramo si è staccato da un albero a piazza Torlonia, finendo su una panchina e frantumandola. Contemporaneamente un altro ramo si era staccato a piazza Risorgimento, finendo tra i passanti.

Il bando per l’affidamento per la gestione del verde pubblico ad Avezzano è scaduto a settembre dello scorso anno. Per nove anni, per circa 650mila euro l’anno lo aveva in affidamento una società di Napoli. Il Comune non ha elaborato in tempo un nuovo bando e da qualche settimana ha affidato direttamente l’incarico a una ditta del posto. Un incarico per tre mesi.




Lascia un commento